Thailandia: aggiornamento delle misure sanitarie anti Covid

Thailandia: aggiornamento delle misure sanitarie anti Covid

 Da oggi, 1 settembre, nuove misure sanitarie contro la pandemia Covid in Thailandia. Come riferisce l’Ambasciata d’Italia a Bangkok, nelle zone cosiddette “rosso scuro”, ovvero quelle considerate a maggior rischio di contagio, i ristoranti, compresi quelli all’interno di centri commerciali, apriranno fino alle 20.00 e senza vendita di bevande alcoliche. I posti a sedere saranno limitati al 50% per i ristoranti climatizzati e al 75% per quelli all’aperto.
Quanto agli altri servizi: parrucchieri e saloni di bellezza apriranno solo su appuntamento, mercati e centri commerciali fino alle 20.00, come pure i parchi pubblici, i campi sportivi e le piscine all’aperto.


Resteranno invece chiuse le scuole, i cinema, i parchi acquatici e di divertimento, le piscine, i centri fitness e le sale giochi. Almeno fino al 14 settembre, il coprifuoco notturno rimarrà in vigore tra le 21:00 e le 04:00.
Infine, riferisce l’Ambasciata, i viaggi tra le Province in zona “rosso scuro” e altre aree possono riprendere, anche se è raccomandato evitare i viaggi non necessari. Si possono usare i mezzi pubblici fino al 75% della capienza.aise

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.