UE verso allentamento restrizioni sui viaggi

UE verso allentamento restrizioni sui viaggi

La Commissione ha proposto agli Stati membri di allentare le attuali restrizioni sui viaggi non essenziali nell’UE per tenere conto dei progressi delle campagne di vaccinazione e degli sviluppi della situazione epidemiologica a livello mondiale. Secondo l’esecutivo, dovrebbero essere consentiti gli ingressi nell’UE per motivi non essenziali non solo a tutte le persone provenienti da paesi con una buona situazione epidemiologica, ma anche a tutte le persone che hanno ricevuto l’ultima dose raccomandata di un vaccino autorizzato dall’UE. Questo potrebbe essere esteso ai vaccini che hanno completato il processo di elenco degli usi di emergenza dell’OMS. Inoltre, la Commissione propone di innalzare, in linea con l’evoluzione della situazione epidemiologica nell’UE, la soglia relativa al numero di nuovi casi Covid-19 utilizzata per determinare un elenco di paesi da cui dovrebbero essere consentiti tutti i viaggi. Ciò dovrebbe consentire al Consiglio europeo di ampliare questo elenco. Allo stesso tempo, l’emergere di varianti richiede una vigilanza continua.

Pertanto, come controbilanciamento, la Commissione ha proposto un nuovo meccanismo di “freno di emergenza”, da coordinare a livello dell’UE e che limiterebbe il rischio che tali varianti entrino nell’UE. Ciò consentirà agli Stati membri di agire rapidamente e di limitare temporaneamente al minimo indispensabile tutti i viaggi dai paesi colpiti per il tempo necessario a mettere in atto misure sanitarie adeguate. (© 9Colonne )

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *