Radici, è il giornale dedicato agli italiani all’estero

Radici, è il giornale dedicato agli italiani all’estero

Gli obiettivi, secondo Antonio Peragine, direttore e curatore della testata giornalistica “, affiancato dall’Avv. Daniela Piesco di Benevento, in qualità di Vice Direttore, docente di Giornalismo e relazioni pubbliche internazionali ,etica e dinamiche dell’informazione presso l’Università Popolare Federiciana, sono quelli di crescere ancora di più in campo mondiale contribuendo a proporre nuove idee ed eventuali soluzioni ai problemi di sempre degli italiani nel mondo e dell’immigrazione straniera in Italia. Lo scopo è quello di avere un impatto significativo nelle politiche di cooperazione allo sviluppo, culturale, sociale, formativo e di aiuto umanitario, nazionali, internazionale ed europee.

In tale ambito, Radici si ispira ai principi fondanti dei grandi vertici mondiali delle Nazioni Unite, nonché agli orientamenti e alle politiche dell’Unione Europea sulla cooperazione internazionale e sul fenomeno migratorio. Nel concreto vi è l’approfondimento del dibattito sui valori dell’uguaglianza tra i cittadini, dei valori delle radici storico-politiche e culturali dell’Italia, con la collaborazione nazionale e internazionale al fine di svolgere attività volte ad avere un impatto significativo nelle politiche di cooperazione allo sviluppo e di aiuto umanitario, e gestire attività di interesse turistico, sociale, culturale, religioso, archeologico e sanitario.

Progetto Radici è diretto a promuovere l’immagine delle Regioni italiane e in particolar modo del Sud Italia presso i nostri connazionali emigrati in vari Paesi del Mondo ed a favorire il cosiddetto “turismo di ritorno” nei paesi d’origine attraverso la conoscenza delle proprie radici, del territorio, dei prodotti dell’agroalimentare, dell’ospitalità rurale e delle tradizioni culturali e religiose che offre il nostro paese.

Oltre alla redazione italiana composta da giornalisti professionisti e scrittori vi è quella estera con collaborazioni su scala mondiale:

Enrique Guillermo Avogadro
Buenos Aires Argentina

Doriana Metollari ,
Tirana Albania

Faelino Raphael Luzon
Londra, Inghilterra

Soumalia Diawara,
Bamako,Mali

Apostolos Apostolou
Atene , Grecia

Valeria De Carlo
Riyad ,Arabia Saudita

Annalisa Spinelli
Stoccolma ,Svezia

Pino Marelli
Detroit Michigan (Usa)

Sawsan Mabrouk
Medenine, Tunisia

Sabrina Galasso
Helsinki, Finlandia

Nergiz Varlı
İstanbul, Turchia

E altri

P Lwabaguma,RDC
J.Palacio Barranquilla, Colombia
E.Ribaldi Bangkok Thailandia
D. Pedrosa Rio del Janeiro Brasile
D. Chama Zambia

Tra gli obiettivi futuri abbiamo soprattutto la voglia di crescere ancora, conquistare sempre più spazio su internet, sui social network coinvolgere un numero ancora più importante di persone nel progetto per migliorarci sempre ,insieme a voi , a livello di contenuti, e fruibilità del sito .
Proprietà e Redazione, ciascuna per quanto di propria competenza, sono impegnate a fare di RADICI’ un oggetto servente, un ‘oggetto per sapere’, co-creato e partecipato dal Lettore. La nostra mission: ‘servire gli italiani, non servirsene’. https://www.facebook.com/Radici-giornale-on-line-100309475044731/?modal=admin_todo_tour
direttore@progetto-radici.it
redazione@progetto-radici.it

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *