Premi e contributi per le traduzioni, bando 2021

Premi e contributi per le traduzioni, bando 2021

 Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha pubblicato il Bando annuale per i Premi e Contributi in favore delle traduzioni in lingua straniera di opere letterarie e scientifiche (anche su supporto digitale), produzione, doppiaggio o sottotitolatura in lingua straniera di cortometraggi, lungometraggi e serie televisive destinati ai mezzi di comunicazione di massa.
Editori, traduttori, imprese di produzione, doppiaggio e sottotitolatura, imprese di distribuzione e istituzioni culturali ed internazionali, con sede sia in Italia sia all’estero, possono presentare domanda per due tipologie di incentivo: contributi e premi.
contributi si possono richiedere per: la traduzione in lingua straniera e divulgazione a mezzo pubblicazione (anche in formato digitale) di opere letterarie e scientifiche italiane, la cui pubblicazione sia prevista in data non antecedente all’1 agosto 2021; e per la produzione, il doppiaggio o la sottotitolatura in lingua straniera di cortometraggi, lungometraggi e di serie televisive che saranno realizzati in data non antecedente all’1 agosto 2021.
premi possono essere richiesti come incentivo a opere italiane (anche in formato digitale), ivi compresi cortometraggi e lungometraggi e serie televisive destinate ai mezzi di comunicazione di massa, che siano state divulgate, tradotte, prodotte, doppiate, sottotitolate, in data non antecedente al 1 gennaio 2020.
Le domande di partecipazione al Bando dovranno essere presentate entro il 7 maggio 2021 all’Ambasciata d’Italia del Paese cui l’iniziativa si riferisce, tramite gli Istituti Italiani di Cultura competenti per territorio.
I criteri in base ai quali saranno scelti i vincitori sono diversi: dalla qualità letteraria o scientifica dell’opera alla coerenza rispetto al quadro generale dell’azione di promozione e divulgazione della cultura e della lingua italiana all’estero. Influirà anche il parere espresso dalle competenti sedi diplomatiche e culturali.
Per l’anno 2021 i premi previsti sono cinque, ognuno dell’ammontare di cinquemila euro, per le lingue francese, inglese, spagnolo, tedesco e cinese.
Ulteriori informazioni sul bando e sui moduli da compilare per partecipare si possono trovare a questo link.

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: