L’impossibile

L’impossibile

L’Esecutivo porta avanti una strategia che dovrebbe contenere l’espansione della pandemia e riequilibrare, col tempo, la nostra economia. Però, ci vuole costanza e disciplina nell’adeguarsi alle regole. Così non è facile focalizzare la realtà nazionale senza mettere in conto il nostro comportamento. Siamo entrati in una sorta di limitazioni alle quali è meglio adeguarsi. Non per timore, ma per coerenza. Dato che non siamo in grado di attribuire “colpe” o “ragioni”, non ci resta che conformarci alla bisogna. La “disciplina”, ora, resta una regola fondamentale. Anche per non affossare l’economia nazionale, che non è stata mai tanto in discesa, Il Primo Ministro metterà in campo le sue strategie. Nel Bel Paese si dovrebbero non confondere le “necessità” collettive con i “desiderata” dei singoli. Prima di tutto, la salute; il resto seguirà col tempo. Dalla recessione se ne esce solo se la salute torna a essere integra. E’ su questo fronte che riteniamo restare al servizio dei Lettori. Confortati dall’impegno della nostra Vice Direttrice Avv.Daniela Piesco che s’è conquistata la fiducia di tutta la Redazione. L’incertezza, figlia di una situazione, imprevista e imprevedibile, dovrebbe essere, nei limiti di ciascuno, ridotta. L’”impossibile”, in questo caso, non ha da trovare terreno d’affermazione. Resta, però, da mantenere integra la volontà di ripresa; senza “lacci” politici di sorta.

Giorgio Brignola

Redazione@progetto-radici.it

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: