La Russia vuole bloccare twitter nel suo territorio

La Russia vuole bloccare twitter nel suo territorio

La Russia  minaccia di bloccare Twitter nel Paese a meno che la piattaforma di social media non rimuova i contenuti vietati come droga , pedopornografia e istigazione ai suicidi minorili entro un mese. Roskomnadzor, l’ autorità esecutiva federale russa che sovrintende ai contenuti online e dei media, ha iniziato a rallentare la velocità di Twitter   la scorsa settimana per una presunta mancata rimozione di contenuti relativi a droghe, pedopornografia e istigazione al suicidio rivolta ai minori.

Il vice capo di Roskomnadzor , Vadim Subbotin , ha dato un ultimatum a twitter ed ha divulgato le proprie dichiarazioni mediante TASS , l’agenzia di stampa gestita dallo Stato  russo.

Subbotin ha detto “Se Twitter non soddisfa i requisiti di Roskomnadzor, i requisiti della Legislazione russa  prenderemo in considerazione un’opzione per bloccare completamente il servizio sul territorio della Russia”.

Subbotin ha aggiunto che la sua Agenzia è in grado di bloccare completamente l’accesso degli utenti russi ai servizi di Twitter.
I contenuti vietati coinvolgono circa  3.168 post contenenti informazioni su modi per suicidarsi, richieste di suicidio, pornografia infantile e metodi per produrre e usare droghe.

Giova precisare che a  gennaio è entrata in vigore una nuova legge che introduce multe fino al 10% delle entrate annuali di qualsiasi azienda per il mancato blocco di contenuti ritenuti illegali per la legge russa. Un’altra legge è entrata in vigore a febbraio, richiedendo alle principali piattaforme di social media come Twitter,  di identificare e rimuovere in modo indipendente i contenuti illegali.

Il 27 gennaio, sono state  annunciate multe per VKontakte, TikTok, Facebook, Instagram, Twitter e YouTube per non aver rimosso i post di contenuti ritenuti illegali.

Silvia Pedrazzini

Tags: Russia, social

Antonio Peragine

Antonio Peragine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: