La Dante apre lo sportello italiani in Lussemburgo

La Dante apre  lo sportello italiani in Lussemburgo


– Ha aperto i battenti dal 23 febbraio lo Sportello Italiani in Lussemburgo, ideato e gestito dalla Società Dante Alighieri – Comitato Lussemburgo asbl. Capofila dell’iniziativa il Comites Lussemburgo che, con il sostegno dell’Ambasciata d’Italia in Lussemburgo, i contributi del MAECI e il supporto delle associazioni sul territorio, attiva questo servizio con l’obiettivo di favorire l’inserimento nei contesti locali dei componenti dei nuovi flussi migratori italiani. Tre giorni a settimana per un totale di 40 ore mensili di apertura al pubblico, durante la quale gli italiani e gli italofili potranno chiedere informazioni, raccogliere consigli, dritte, indicazioni: di persona, per telefono, via mail (sportello@ladante.lu). Lo riporta Passaparola Magazine, mensile lussemburghese nato nel 2004 per la folta comunità italiana, che per l’occasione ha intervistato Paola Manzoni della Dante, che sarà fra le persone presenti sul posto. “Lo Sportello per l’accoglienza degli italiani che arrivano in Lussemburgo rappresenta la ripartenza della nostra Associazione con un progetto nuovo di ampio respiro pur in questi tempi difficili in cui la pandemia ci ha impedito di svolgere la maggior parte delle attività a cui ci dedicavamo – afferma Paola Manzoni -. E non nascondiamo l’orgoglio che il nostro progetto sia stato scelto ed abbia il sostegno dell’Ambasciata italiana e del Comites, tra le  maggiori istituzioni che rappresentano l’Italia in Lussemburgo”.

NoveColonneATG

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: