Cina :+27% surplus commerciale 2020,a535 mld dollari grazie al Covid

Cina :+27% surplus commerciale 2020,a535 mld dollari grazie al Covid

La Cina ha chiuso il 2020 con un surplus commerciale di 535 miliardi di dollari, in aumento del 27% su base annua, salendo ai massimi dal 2015. Il trend è stato sostenuto dall’export di materiale elettronico e medicale contro la pandemia del Covid-19, ma i nuovi lockdown in Usa, Europa e altre parti del mondo potrebbero continuare a stimolare la domanda di beni di consumo fabbricati in Cina, pesando sulla ripresa globale. Li Kuiwen, funzionario delle Dogane cinesi, ha spiegato che il surplus potrebbe continuare a crescere nel 2021, sostenuto dalla ripresa dell’economia globale e da una crescita interna stabile.

Il surplus commerciale della Cina verso gli Stati Uniti è cresciuto del 7% nel 2020, portandosi a 316,9 miliardi di dollari, malgrado gli sforzi del presidente americano Donald Trump di centrare un maggiore equilibrio. Il trend è stato sostenuto dalla vendita di Pechino di materiale elettronico e medicale contro la pandemia del Covid-19. Soltanto a dicembre, secondo le Dogane cinesi, l’export è cresciuto del 34,5% annuo, mentre l’import di beni americani è salito del 47,7%, al passo più ampio da gennaio 2013. I 10 Paesi dell’Asean sono diventati il primo partner commerciale di Pechino, seguiti da Unione europea e Usa.

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: