Premio Hystrio:aperto il concorso di scrittura teatrale tra Roma e New York

Cultura

ROMA- Parte l’undicesima edizione del Premio Hystrio-Scritture di Scena, aperto a tutti gli autori teatrali di lingua italiana residenti ovunque, purché siano entro i 35 anni.

Quest’anno, il premio, vede diversi rami del prestigioso riconoscimento sulla scrittura creativa teatrale, tra cui la possibilità di conoscere e farsi conoscere con la propria opera a New York: Premio Hystrio-Scritture di Scena; Partecipazione al Progetto Situazione Drammatica; Segnalazione Scritture di Scena-Beyond Borders?; Segnalazione In Scena! Italian Theater Festival NY.

Per quanto riguarda il primo, il testo vedrà il suo testo pubblicato sulla rivista Hystrio, poi ci sarà anche un colloquio formativo con alcuni membri della giuria, per meglio approfondire punti di forza e di eventuale criticità del testo premiato.

Il secondo, invece, è realizzato in collaborazione con la rassegna “Il Copione”, e vedrà la premiazione di uno o più testi selezionati che verranno fatti oggetto di una lettura scenica nell’ambito delle iniziative di promozione della nuova drammaturgia organizzate a Milano e a Roma, nel corso del 2021.

Il terzo è realizzato in collaborazione con Pav, e premierà un testo che affronta in modo interessante il tema del confine (geografico, culturale, simbolico). Il testo segnalato sarà pubblicato presso l’editore Cue Press e l’autore inserito nel database europeo di Fabulamundi.

Per quanto riguarda il quarto, invece, che dà carattere internazionale al premio, è realizzato in collaborazione con Casa Italiana Zerilli-Marimò di New York. Al segnalato, sarà riservata una residenza di 15 giorni a New York, la traduzione del testo in inglese per mano di un traduttore specializzato, la pubblicazione in Usa e la mise en espace nell’ambito del Festival In Scena! che si svolgerà a New York a maggio 2022 (è utile una conoscenza anche scolastica della lingua inglese).

I testi dovranno costituire un lavoro teatrale in prosa di normale durata. Non saranno ammessi al concorso lavori già pubblicati o che abbiano conseguito premi in altri concorsi. Qualora il testo ricevesse un premio o una pubblicazione nel corso del Premio Hystrio-Scritture di Scena, è fatto obbligo all’autore di comunicarlo tempestivamente alla segreteria del Premio.

Non sono ammessi al Premio coloro che sono risultati vincitori di una delle passate edizioni.

Se la Giuria del Premio, a suo insindacabile giudizio, non ritenesse alcuno dei lavori concorrenti meritevole del Premio, questo non verrà assegnato.

La quota d’iscrizione, che comprende un abbonamento annuale alla rivista Hystrio, è di euro 45 da versare con causale Premio Hystrio-Scritture di Scena, sul Conto Corrente Postale n. 000040692204 intestato a Hystrio-Associazione per la diffusione della cultura teatrale, via Olona 17, 20123 Milano; oppure attraverso bonifico bancario sul Conto Corrente Postale n. 000040692204, IBAN IT66Z0760101600000040692204. Le ricevute di pagamento devono essere complete dell’indirizzo postale a cui inviare l’abbonamento annuale alla rivista Hystrio. I lavori dovranno essere inviati alla Redazione Hystrio, secondo le modalità indicate qui di seguito, entro e non oltre il 20 gennaio 2021. I lavori non verranno restituiti.

Le opere dovranno pervenire mediante posta elettronica all’indirizzo premio@hystrio.it (nell’oggetto dell’email indicare “Iscrizione Scritture di Scena”). Nella email dovranno essere presenti i seguenti allegati: a) file in formato word o pdf del testo rigorosamente anonimo (il nome dell’autore non dovrà comparire in alcuna parte del testo); b) copia di un documento d’identità valido; c) un file di testo riportante, nell’ordine, nome e cognome dell’autore, titolo dell’opera, indirizzo, recapito telefonico ed email; d) una nota biografica dell’autore (massimo 2.000 caratteri); e) ricevuta del pagamento della quota d’iscrizione. Non saranno accettate iscrizioni prive di uno o più dati richiesti né opere che contengano informazioni differenti da quelle richieste.

I nomi del vincitore e dei segnalati saranno comunicati ai concorrenti e agli organi di informazione entro fine aprile 2021.

Il testo vincitore e i segnalati avranno l’obbligo di inserire la dicitura “testo vincitore/segnalato al Premio Hystrio-Scritture di Scena 2021” in ogni futura pubblicazione o messinscena.La giuria sarà composta da: Ferdinando Bruni (presidente), Federico Bellini, Laura Bevione, Fabrizio Caleffi, Roberto Canziani, Sara Chiappori, Claudia Cannella, Renato Gabrielli, Tindaro Granata, Stefania Maraucci, Roberto Rizzente, Letizia Russo, Francesco Tei e Diego Vincenti.  


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *