IX Cabina di Regia per l’Italia Internazionale

Made in Italy

Si è svolta il 15 dicembre 2020 in formato virtuale la IX Cabina di Regia per l’Italia Internazionale, co-presieduta dal Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio, e dal Ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli.

La Cabina di Regia per l’Italia Internazionale è un esercizio volto a definire le risorse e le linee guida e di indirizzo strategico in materia di promozione all’estero e di internazionalizzazione del sistema economico italiano. E’ dunque l’espressione diretta dell’impegno di Governo, istituzioni territoriali e rappresentanze del mondo imprenditoriale per coordinare al meglio le politiche e le strategie di internazionalizzazione del Paese, mettendo a sistema le iniziative dei diversi attori e concentrando l’uso delle risorse finanziarie verso obiettivi specifici e condivisi.

Oltre ai due co-presidenti, nella sessione istituzionale sono intervenuti anche Il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri, il Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini, il Ministro dell’Università e della Ricerca, Gaetano Manfredi, la Ministra per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione, Paola Pisano, il Ministro per il Sud e la Coesione territoriale, Giuseppe Provenzano, il Ministro per gli Affari Europei, Vincenzo Amendola, il Presidente della Conferenza Regioni e Province Autonome, Stefano Bonaccini, il Vice Ministro per le Infrastrutture e i Trasporti, Giancarlo Cancelleri, la Vice Ministra per gli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale, Emanuela Del Re, la Vice Ministra per gli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale, Marina Sereni, il Sottosegretario di Stato per gli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale, Manlio Di Stefano, il Sottosegretario di Stato per gli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale, Ivan Scalfarotto.

Ai lavori della Cabina hanno partecipato anche in quanto membri Unioncamere, Confindustria, R.E TE. Imprese Italia, ABI e Alleanza delle Cooperative Italiane, e come invitati Cassa Depositi e Prestiti, SACE, SIMEST, ICE-Agenzia ed ENIT, oltre a tutti gli altri enti firmatari del “Patto per l’Export”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *