Donne e scienza: nuovo ciclo di incontri all’IIC di San Pietroburgo

Donne e scienza: nuovo ciclo di incontri all’IIC di San Pietroburgo

La serie “Donne e Scienza”, spiega l’IIC, “nasce allo scopo di dare voce alle donne italiane che hanno raggiunto risultati di eccellenza in ambito scientifico per mostrare l’entusiasmo e la fatica dell’essere scienziate. Quello della scienza è infatti un campo in cui le donne hanno trovato enormi difficoltà ad essere accettate e a far valere le proprie capacità, dove permangono discriminazioni e pregiudizi. Con Viviana parleremo della sua carriera, del recente Nobel della Fisica ad Andrea Ghez e della sua importanza, degli ostacoli che ancora oggi trovano le ragazze per essere accettate nel mondo scientifico”.
Professoressa di fisica presso l’Università degli studi di Roma “Tor Vergata”, Viviana Fafone ha trascorso lunghi periodi di attività di ricerca al CERN, nei Laboratori Nazionali di Frascati dell’INFN e presso lo European Gravitational Observatory. Dal 2006 partecipa all’esperimento Virgo, protagonista con il Ligo della scoperta delle onde gravitazionali, che ha ricevuto il Nobel per la fisica nel 2018.
È coordinatrice del gruppo Virgo di Tor Vergata e tra le principali responsabili del rivelatore Advanced Virgo. Ha ricevuto nel 1993 il Premio della Società Italiana di Fisica dedicato ai migliori giovani fisici e nel 2002 il Premio della Società Italiana di Relatività Generale e Fisica della Gravitazione.
L’incontro si svolgerà online sulla pagina Facebook dell’Istituto Italiano di Cultura di San Pietroburgo. 

Antonio Peragine

Antonio Peragine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: