Zagabria, la V Settimana della Cucina

Cultura

Si sono concluse ieri le celebrazioni in Croazia della V Settimana della Cucina Italiana nel Mondo con una cena di gala presso l’Hotel Le Premier organizzata in collaborazione con Slow Food.

L’evento – che si è giovato di un ricco menu preparato congiuntamente dallo chef stellato italiano Stefano Cosattini e dallo chef croato della Scuola di Cucina di Sisak Zdravko Perić – aveva come obiettivo la celebrazione della cucina autentica italiana e la messa in luce delle profonde complementarietà tra la tradizioni culinarie italiana e croata. La serata, svoltosi nel rispetto più rigido della vigenti norme di prevenzione sanitaria, ha visto la partecipazione di un pubblico di specialisti croati del settore eno-gastronomico, importatori, giornalisti e blogger.

Slow Food ha contribuito alla serata illustrando propri progetti e best practice nella promozione della biodiversità e della sostenibilità alimentare, nonché nella valorizzazione della produzione e delle realtà locali nell’Europa sud-orientale, in Istria e a Dubrovnik.

 
fotozagabriazagab
 

Il resto della celebrazioni della Settimana a Zagabria – all’insegna del ricordo del maestro Pellegrino Artusi – ha incluso: l’organizzazione di una mostra sulle suggestioni di Fellini e Artusi presso l’Istituto di Cultura; la partnership con quattro ristoranti di Zagabria che hanno proposto ai propri clienti diverse versioni del risotto – vero fil rouge della Settimana a Zagabria -; l’organizzazione da parte dell’ICE di un ciclo di lezioni televisive sulla cucina italiana dello Chef Cosattini e introdotto da un’intervista dell’Ambasciatore Pierfrancesco Sacco.

 
 
artusi fellini b1
 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *