Radici: il giornale per le imprese e gli italiani nel mondo

Italiani nel Mondo

RADICI. Il giornale per gli italiani nel mondo

Presentazione giornale on line RADICI-  progetto-radici.it

Se si guarda ai numeri del 2019, ovvero alla vigilia di quell’emergenza sanitaria Covid-19 che nei mesi più critici dell’anno successivo ha avuto tra le conseguenze anche la chiusura delle frontiere tra i paesi colpiti, il dato che emerge dalla lettura della XV edizione del “Rapporto italiani nel mondo 2020” della Fondazione Migrantes è che il flusso di italiani che lasciano il paese per andare a vivere e lavorare all’estero non si vuole arrestare.

Ma che dimensioni ha il fenomeno dell’emigrazione italiana?

Secondo l’AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero) i cittadini italiani che vivono fuori dal nostro Paese sono oltre 4 milioni. Se però si contano anche gli oriundi ovvero i discendenti dei migranti, seppure si possano solo stimare, si parla di un numero compreso tra i 60 e gli 80 milioni. Una seconda nazione, grande come l’Italia ma sparsa per il mondo.

In questo contesto, parliamo oggi di una grande realtà, Progetto-Radici ,una linea  editoriale che si pone come obbiettivo proprio quello di dare voce agli italiani sparsi nel mondo .

 A fare la differenza in un giornale saranno sempre loro: i contenuti.In tal senso Progetto -Radici svolge un lavoro prezioso, soprattutto in un momento in cui le strutture istituzionali che dovrebbero assistere i propri cittadini all’estero non riescono ad essere sempre presenti, vuoi per la situazione di ristrettezza economica che ha portato diversi tagli ai consolati o per la dimensione consistente che il fenomeno migratorio ha assunto in modo esponenziale negli ultimi tempi.

Con Radici , il giornale on line http://www-progetto-radici.it, l’informazione dedicata ai nostri connazionali oltre confine, parla il linguaggio della gente comune, dei lettori che spesso sono anche elettori. Le nostre news si arricchiscono e si arricchiranno di gallerie fotografiche, di video in full HD, dei bottoni social e della possibilità di commentare. 

Attualità e approfondimento politico, ma anche temi più leggeri come sport, gossip, spettacolo.

 Nella giusta misura, senza mai esagerare.

Perché il focus del nostro giornale restano gli italiani residenti all’estero: guardiamo alla politica, in particolare a quella che si occupa di italiani nel mondo, con occhi molto severi, sempre determinati a dire la nostra, nella maniera più libera possibile.

Per questo tra gli obiettivi futuri abbiamo soprattutto la voglia di crescere ancora, conquistare sempre più spazio su internet, sui social network. Coinvolgere un numero ancora più importante di persone singole, Associazioni, imprese, aziende, insegnanti, donne e uomini di cultura ed esperti di emigrazione italiana nel mondo nel progetto e migliorarsi sempre, a livello di contenuti, grafica e fruibilità del sito. 

Prestando sempre attenzione alla redazione, ai giornalisti, ai collaboratori. 

Perché al di là della grafica e dell’impaginazione, a fare la differenza è la capacità di arrivare al cuore dei lettori.

Daniela Piesco

Vice direttore Radici

redazione@progetto-radici.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *