Andiamo a votare: è un’occasione da non perdere

Primo piano

Nunzia Bernardini

Anche una persona con un occhio solo vede: ha una visione limitata e parziale ma… vede.Analogamente noi donne rappresentiamo l’altro occhio della politica, apriamo l’orizzonte visivo e contribuiamo alla comprensione ed alla soluzione dei problemi.Dunque dobbiamo cogliere l’opportunità rappresentata dall’appuntamento elettorale: restare a casa non serve, e poi questa volta c’è la novità della doppia preferenza!

Dopo tutto il clamore che la Puglia ha scatenato a livello nazionale perché il Consiglio non è stato capace di decidere nulla, adesso tocca a NOI. Votare è anche un dovere oltre che un diritto, lasciare scegliere agli altri chi e come governerà nei prossimi cinque anni non conviene. Togliamo dal cassetto la scheda elettorale, armiamoci di mascherina e pazienza e andiamo al nostro seggio.

C’e sicuramente un partito o una lista civica che ci ispirano fiducia e c’è sicuramente, tra tanti,  una candidata che conosciamo: la nostra preferenza  è importante, la nostra partecipazione è il simbolo di una conquista che non possiamo sciupare.Esprimiamo il nostro voto con orgoglio e consapevolezza perché da noi dipendono molte cose: la speranza di un rinnovamento della classe politica, la certezza che le elette cambieranno alcuni “riti” vecchi e inutili di una politica che ci ha spesso deluse e ingannate. 

Adesso tocca a noi usare la matita che ci consegneranno: è uno strumento potente e se restiamo a casa perdiamo la grande occasione di essere protagoniste. In caso contrario non potremo più lamentarci della distanza e delle mancate risposte della politica ai nostri problemi. Io andrò al seggio e voterò per una donna….voi cosa farete?  

Nunzia Bernardini


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *