Intervista alla scrittrice Melania Mazzucco per il programma “Aria d’Italia”,

Cultura

La scrittrice Melania Mazzucco è la protagonista della sesta puntata del programma “Aria d’Italia”, appuntamento settimanale ideato dall’Istituto Italiano di Cultura di Lisbona.

Quata settimana “Aria d’Italia, il podcast di cultura italiana, ideato dall’Istituto Italiano di Cultura di Lisbona e condotto dal giornalista Marcello Sacco, vola a Roma, alle Scuderie del Quirinale, dove nel giorno della Festa della Repubblica ha riaperto la grande mostra dedicata a Raffaello, programmata per il V centenario della morte dell’artista (1520-2020), ma chiusa a causa dell’epidemia da coronavirus. A parlare di Raffaello e del suo tempo è stata invitata una scrittrice che spesso ha trovato nella pittura ispirazione per i suoi romanzi, Melania Mazzucco. Conversando con Marcello Sacco, Mazzucco parla non solo di Raffaello, ma del Rinascimento, della sensibilità moderna per l’arte classica e infine degli artisti che popolano i suoi romanzi, dal Tintoretto di La lunga attesa dell’angelo (2008) a Plautilla Bricci, protagonista del suo ultimo libro, dal titolo L’architettrice (2019).

La sesta puntata verrà trasmessa giovedì 4 giugno e sarà possibile ascoltare il podcast al linl del canale Youtube dell’IIC Lisbona: https://www.youtube.com/watch?v=rFoOZbQc1PA sul sito istituzionale e sulle pagine social (Facebook, Instagram e Twitter) dell’Istituto.

Si ringrazia il liutista Simone Vallerotonda per aver concesso la musica di fondo Ricercar nº 34, di Francesco da Milano facente parte del Raffaello Tour 2020 “Punctum Contra Punctum”Simmetrie e visioni nel Rinascimento italiano, promosso dal CIDIM, Comitato Nazionale Italiano Musica per il V centenario della morte di Raffaello.

#IICSEMPRECONTIGO #ARIADITALIA


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *