Il volontariato

Primo piano

Col 2020, l’Osservatorio dell’Emigrazione Italiana nel Mondo (O.E.I.M.) sarà in grado d’offrire ai Connazionali nel mondo, adeguamenti e consigli sul fronte socio/economico nazionale. L’O.E.I.M. intende sostenere una struttura utile per favorire il “contatto” sulle questioni d’interesse. A costo di gestione “zero” anche attraverso lo svolgimento di volontariato presso la casa madre ‘ANIM APS’.

https://www.associazioneitalianinelmondo.it/richiesta-di-svolgimento-di-attivita-di-volontario-presso-anim-aps/(si apre in una nuova scheda)

Riteniamo, quindi, che questo volontariato focalizzi gli aspetti fondamentali della vita italiana dentro e fuori i confini del Bel Paese. Senza, tuttavia, escludere il coinvolgimento di altre realtà etniche. L’Organigramma, di portata internazionale, ci sembra sostanziale. Con le finalità per addentrarci nello specifico degli argomenti d’interesse(si apre in una nuova scheda)

Riteniamo che saranno ridotte le difficoltà di discussione tra le varie problematiche dei Connazionali nel mondo e in Patria. Il voler sostenere l’”unione”, riconosciuto il processo d’integrazione con la realtà dei Paesi ospiti, ci sembra il mezzo migliore per offrire una via di confronto, che è importante, per la quale ci siamo impegnati col nostro Direttore Responsabile Dott. Uff. Antonio Peragine.

Abbiamo preferito comunicare, in sintesi, questo prospetto proprio perché intendiamo superare le incertezze dei tempi che non sono facili neppure all’estero. Sarà nostra premura sviluppare l’informazione a tutto campo. Contiamo che l’iniziativa sia accolta come testimonianza della volontà di servizio che il quotidiano “Radici”, www.progetto-radici.it, intende dedicare ai suoi Lettori.

Giorgio Brignola- Coordinamento O.E.I.M.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *