“La ricchezza del contatto linguistico”: a Zurigo il convegno Caves

Italiani nel Mondo

I lavori si terranno dalle 14 alle 17.30 al Liceo Artistico di Zurigo (Parkring 30).
Il convegno di quest’anno tratta un tema squisitamente linguistico-culturale e prevede la presenza di due relatori che da molti anni si dedicano all’analisi dei fenomeni linguistici e culturali inerenti le comunità italiane all’estero.
Si tratta di Raffele De Rosa che – nato e cresciuto a Feltre, ma residente in Svizzera da ormai molti anni – parlerà del code switching, l’alternanza linguistica così spesso presente nel parlato degli stranieri residenti all’estero, e si concentrerà in particolare sulla commutazione di codice tra l’italiano e lo svizzero-tedesco.
Giorgia Miazzo, invece, arriverà a Zurigo da Carmignano di Brenta (Padova) per illustrare il fenomeno del talian in Brasile, questa particolarissima lingua oriunda veneta dall’incommensurabile valore che costituisce parte integrante dell’identità della comunità veneta locale e che la dottoressa contribuisce a promuovere e salvaguardare con le sue conferenze e pubblicazioni.
Gli interventi dei due relatori saranno seguiti da un dibattito con il pubblico presente in sala, che sarà moderato dal direttore della “Rivista” Giangi Cretti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *