L’eredita’ del grande europeo Cristos Stremmenos

Primo piano

Written by:

MOSCA – In un momento difficile per l’Europa (a confronto con gli ultimi cento anni potremmo dire anche diversamente), a 87 anni ci ha lasciato Cristos Stremmenos, uno dei grandi protagonisti del Novecento e degli albori del nuovo secolo che va entrando nella sua gioventù. Un Piria, il chimico calabrese scopritore dell’acidoacetilsalicilico e grande risorgimentale, del Novecento, del risorgimento greco che combatté l’ultima dittatura europea, quella dei colonnelli greci, e come il calabrese di Scilla, lavorò nella chimica con Focardi e Rossi dando vita ad uno dei primi tentativi significativi di realizzare la Fusione Nucleae “Fredda” di Fleischmann e Pons come ricorda Andrea Rossi in un nota https://e-catworld.com/2019/09/27/christos-stremmenos-dies/

Un uomo di valori socialisti, servitore dello Stato integgerrimo, un esempio per i politici e i funzionari di Stato, che dovrebbero essere sempre pronti a resistere e a respingere le sirene del potere per sé e della ricchezza facile ai danni dei cittadini e delo Stato. Esercizio non facile spece in un mondo dove cresce l’illusione della ricchezza facile e delle scorciatoie poggioliniche palamarate.

In un momento in cui l’Europa affronta una nuova stagione di riforme per diventare adulta e una Potenza globale, l’eredità di Cristos Stremmenos in campo sociale imprenditoriale e scientifico illumini la via della Nuova Europa.

Grazie Cristos per la grande eredità di vita e di scienza che ci hai lasciato.

 Vincenzo Valenzi

^^^

NOTE DI RICORDO DELL’OPERA DI CRISTOS STREMMENOS

Christos Strummenos, membro fondatore del PASOK, ex ambasciatore greco in Italia e professore universitario, è deceduto giovedì all’età di 87 anni.

In un annuncio correlato del Movimento per il cambiamento, si nota che “salutiamo Christos Stremmenos, il professore, l’ambasciatore, il combattente PAK, il co-fondatore di PASOK.

Le sue lotte per una Grecia democratica libera, intrecciata con valori e ideali, sono i mutui che si lascia alle spalle.

Sincere condoglianze alla sua famiglia »conclude KINAL.

Breve cv

Christos STREMMENOS is a retired Professor of the Department of Physical and Inorganic Chemistry of the Faculty of Industrial Chemistry in the University of Bologna. He has served as Ambassador of Greece in Italy (1982-1987), and has been awarded the title of “Cavaliere di Gran Croce al Merito” of the Italian Republic. In the University of Bologna, as well as in the Polytechnic of Athens (National Technical University of Athens) he has taught in the spectroscopy (Molecular Spectroscopy, Applied Spectroscopy and Photochemistry). His research work, from the beginning of his academic career until the assumption of his duties as Greek Ambassador, was in the field of spectroscopy of both solid and liquid crystals and he studied their static and dynamic structure by employing quantum mechanics criteria. After his mission at the Embassy of Greece in Rome was completed, he tried to reproduce the Fleishmann-Pons Experiment, however he did achieve reliable results and thus he started to work in the field of nuclear reactions between nickel and hydrogen or deuterium.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *