L’Evoluzione del Progetto Radici

cronaca

Written by:

Dopo aver rilevato le finalità di una nuova pubblicazione “on-line”, riteniamo che, tra poche settimane, saremo nelle condizioni di presentare un organigramma che darà efficacia al “Progetto Radici”. Sarà nostra premura pubblicare accanto ai nomi dei nostri “esperti” anche le loro specifiche competenze.

La struttura di “Radici” è predisposta per essere un contatto tra chi ha problemi da esporre con chi è in grado di fornire degli adeguati pareri. Dato che i Connazionali all’estero ci hanno già fatto conoscere alcune loro necessità, a noi non restava che dare operatività a un progetto che, una volta completato, riporterà le coordinate per esporre, a chi compete, i problemi che interessano i nostri Lettori e non necessariamente solo quelli residenti all’estero.

Il quotidiano “Radici”, che rappresenta l’evoluzione dell’”Osservatorio”, sarà messo nelle condizioni d’offrire un quadro di generale interesse sulle principali questioni socio/economiche che richiedono chiarezza espositiva e rapidità interpretativa. Senza dimenticare anche l’appoggio delle Associazioni italiane che già si sono sviluppate all’estero.

Il nostro Direttore Responsabile e Editore, Uff. Dott. Antonio Peragine, che è aggiornato sulla realtà migratoria nazionale, presenterà un quadro d’esperti negli specifici settori d’interesse dei Lettori. Al momento opportuno, specificheremo come esporre i problemi e come saranno affrontati dai consulenti.”Radici” potrà, così, introdurre un qualificato servizio divulgativo anche sotto il profilo del quotidiano che, troppo spesso, appare inaccessibile, o poco comprensibile, per chi vive lontano dalla Penisola.

Giorgio Brignola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *