« La Riviera ligure» e la poesia italiana del Novecento.

Cultura

Written by:

L’Istituto Italiano di Cultura per i Paesi Bassi e il suo Direttore Carmela Callea sono lieti di invitare a «La Riviera ligure» e la poesia italiana del Novecento, Conferenza a cura di Alfredo Luzi

Interverranno Marino Magliani (moderatore) e Roland Fagel (traduttore)

Giovedì 29 novembre 2018, ore 20.00 presso Istituto Italiano di Cultura per i Paesi Bassi Keizersgracht 564, Amsterdam

«La Riviera Ligure» (1895 -1919), nata come foglio pubblicitario della ditta produttrice del noto olio Sasso e inviata in omaggio ai consumatori, dal 1899, sotto la guida del poeta e filosofo Mario Novaro, fratello dello scrittore Angiolo Silvio Novaro che aveva diretto la rivista negli anni precedenti, assume un ruolo fondamentale nella storia della poesia italiana del ‘900, ospitando nelle sue pagine autori già noti come Giovanni Pascoli, Guido Gozzano, Marino Moretti, e dando spazio a poeti delle nuove generazioni che grazie alla rivista porteranno il loro contributo alla temperie culturale dell’Italia, in quegli anni segnati dal dramma della Grande Guerra ma anche da un grande fermento morale e sociale.

Sulla rivista pubblicheranno i loro componimenti Camillo Sbarbaro, Piero Jahier, Clemente Rebora, Giuseppe Ungaretti, Dino Campana, Umberto Saba, e molti altri.

Un punto di riferimento della dinamica critico-letteraria di allora sarà la rubrica curata dal vociano Giovanni Boine “Plausi e botte”.

«La Riviera ligure», con la sua attenzione alla grafica dell’Art Nouveau, è anche un esempio felice di sinergia tra letteratura e arti visive.

 In italiano con traduzione in olandese

Ingresso libero

Maggiori informazioni e prenotazioni