“Ospitalità italiana” 2019

Cultura

Written by:

 Grande successo a mosca per la cerimonia di premiazione dei ristoranti certificati “ospitalità italiana” 2019

Il 22 novembre presso l’Ambasciata d’Italia a Mosca la CCIR ha premiato i migliori ristoranti italiani in Russia, che tengono alta la bandiera del made in Italy agroalimentare nonostante le sanzioni

Nella foto: l’Amb. d’Italia a Mosca P. Terracciano e la Direttrice dell’ufficio di Mosca CCIR M. Florio tra gli chef ed i ristoratori che hanno ricevuto il premio Ospitalità Italiana 2019

Giovedì 22 novembre presso la sede dell’Ambasciata d’Italia a Mosca si è tenuta la cerimonia di premiazione dei Ristoranti certificati Ospitalità Italiana 2019, volta a certificare i migliori ristoranti italiani presenti in Russia.

L’evento si è tenuto nell’ambito della conversazione TRIPLE I – Italian Imaginative Innovators, organizzata dall’Ambasciata d’Italia a Mosca in occasione della IIIa Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, a cui ha partecipato in qualità di ospite d’onore Andrea Illy, Presidente di Illycaffè.

Dopo l’incontro con il celebre imprenditore italiano si è tenuta la consegna ufficiale degli attestati agli chef ed ai ristoratori. Ad assegnare i riconoscimenti l’Ambasciatore d’Italia a Mosca P. Terracciano e la Direttrice dell’Ufficio CCIR di Mosca M. Florio. I ristoranti premiati hanno poi offerto un buffet a più di 100 invitati tra cui giornalisti, importatori, distributori e VIP operanti nel settore HoReCa e nel comparto agroalimentare.

La Camera di Commercio Italo-Russa collabora ormai da 8 edizioni al progetto Ospitalità Italiana, organizzato da Unioncamere con il supporto dell’Istituto Nazionale Ricerche Turistiche Isnart, occupandosi della promozione del marchio e della creazione di una rete di ristoranti italiani certificati sul territorio russo.