La chiarezza per radici

Cultura

Written by:

Di solito, le nostre previsioni, dettate da una lunga esperienza sul fronte sociale dei Connazionali all’estero, sono sempre state coerenti alla realtà. Da quasi sessant’anni, pur se in realtà politiche differenti, non ci siamo scostati di molto dagli eventi che ci hanno accompagnato in Patria e all’estero.

 Ora, con “Radici, ” riconosciamo che anche il futuro prossimo può essere anticipato se sapientemente presentato ai Lettori. E’capitato, e capita, per il progetto “Radici” che ha destato l’interesse di molti Lettori e non solo all’estero. A questo punto, non ci resta che prenderne atto; pur se con qualche distinguo che riteniamo necessario.

 Un esempio, più di tante parole, potrà chiarire il concetto. Quando ci capita di vedere un albero, magari nella stagione della fioritura, ne rimaniamo estasiati e se ci sono anche dei fiori, ne apprezziamo il profumo. Ma è quello che non si vede a consentire tutto questo. La vita dell’albero dipende dalle “Radici” che non si vedono, ma che sono decisive per l’esistenza di tutti i vegetali. L’esempio lo trasferiamo al progetto che tanta attenzione ha destato nei Lettori che seguono questo quotidiano intenzionale.

Il progetto “Radici” non è ancora operativo; ma c’è, ora ci siamo limitati al giornale. Sarà nostro impegno, insieme con quello del nostro Direttore Dott. Uff. Antonio Peragine, cercare d’abbreviare i tempi per il varo operativo del progetto.  A breve avvieremo il progetto ‘ritorno’ un progetto ‘viaggio alle nostre origini’  

Giorgio Brignola