Giorno dell’Unità Nazionale e festa delle Forze Armate Italiane

Cultura

Written by:

Celebrazione al Cimitero Militare d’Onore Amburgo Öjendorf

Foto: Angelo Guarini

Domenica 4 novembre si è tenuta una manifestazione in onore dei caduti presso il Cimitero Militare d’Onore Amburgo Öjendorf dove sono seppelliti 5.839 connazionali che hanno perso la loro vita nella seconda guerra mondiale nello Slewig-Holstein, nella Bassa Sassonia, ad Amburgo, a Brema e nella Westfalia.

A tale manifestazione erano presenti diverse autorità civili e militari italiane e tedesche tra cui il Console Generale Giorgio Taborri, il Capitano di fregata Massimo Tozzi, il Presidente del Comites di Hannover Giuseppe Scigliano, il Presidente del Comites di Wolfsburg  Luigi Cavallo, il Presidente del circolo abruzzese di Wolfsburg Rocco Artale, i presidenti ed alcuni soci dei circoli sardi di Amburgo e Wolfsburg, alcuni membri dei due Comites, il sacerdote Don Pierluigi Vignola etc. Ha aperto tale manifestazione il Console Generale seguito dai discorsi dei due presidenti Comites che hanno messo in risalto l’atrocità della guerra e l’importanza dei luoghi della memoria quale monito alle generazioni future.

Il capitano Tozzi ha letto il messaggio del Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella indirizzato alle Forze Armate per la ricorrenza del 4 novembre.

Per onorare la memoria dei nostri Caduti, sono state deposte le Corone commemorative ed è  seguito il “Silenzio” suonato dal trombettiere del Marinemusikkorps. È seguita poi la lettura della preghiera per i caduti e dispersi scritta da Pierino Monaldi figlio di una delle vittime sepolte in questo cimitero.

In chiusura è stata celebrata, presso la Cappella del Cimitero,  una S. Messa in commemorazione dei caduti e dei defunti officiata da Padre Pierluigi VIGNOLA.

La manifestazione è stata organizzata dal Consolato Generale d’Italia di Hannover.

Giuseppe Scigliano