Consolato Generale d’Italia a Londra cerca quattro consoli onorari

Cultura

Written by:

In tutta la Gran Bretagna, secondo i dati ufficiali Aire, gli italiani residenti sono quasi 400mila, e il dato non accenna a diminuire

Secondo quanto riporta “Londra, Italia”, quotidiano online, il Consolato Generale d’Italia a Londra intende nominare quattro propri funzionari onorari in altrettante città inglesi: Manchester, Ashford, Bristol e Hull. Per individuarli ha pubblicato sul proprio sito internet un bando con il quale invita chi fosse interessato a presentare la propria candidatura. I funzionari saranno scelti, spiega il bando, “fra persone preferibilmente di cittadinanza italiana, che godano di stima e prestigio e diano pieno affidamento di poter adempiere adeguatamente alle funzioni consolari”.

In tutta la Gran Bretagna, secondo i dati ufficiali Aire, gli italiani residenti sono quasi 400mila, e il dato non accenna ancora a diminuire

nonostante la prossima uscita del Paese dall’Unione Europea.

Previsto un Console Onorario a Manchester (dove fino a pochi anni fa era presente un Consolato), un Agente Consolare a Bristol e un Agente Consolare Onorario ad Ashford e Hull.

Il Console onorario o l’agente consolare onorario, che opererà sotto la direzione del Consolato Generale di Londra, sarà chiamato a svolgere primariamente funzioni di assistenza in favore dei cittadini italiani e tutela degli interessi italiani nel territorio di competenza.